Manuscript

8 recto

View side-by-side
Folio 8 recto

Transcriptions

Facsimile
Transcription

Et il Salviati in figurarla appunto
Qual può bramarsi in lei mostrò, che dove
Giunger mai puote il suo pennello è giunto.

Par ch’il giuditio altrui dubbio non trove
Ch’uscisser già dalla famosa scola
Di Guido Ren due tele, e non d’altrove

n.o 3
Fig.a al par del vivo in tela di p.i 8½ al. e 6½ lar.

In una d’esse appar pensosa, e sola
Di Giovanni l’imago al Ciel rivolta,
E un picciol Cherubin, che a lui sen vola.

n.o 4
Fig.a al par del vivo in tela di p. 8 al. 6 lar.

Girolamo nell’altra attento ascolta
D’un messagier celeste i detti, e pare
La mente haver d’alto stupore involta.

n.o 5
Fig.e al par del vivo, in tela di p.i 10 al. 7½ lar.

Abram in atto di sacrificare
Di quell chiaro Pittor, ch’eterna Arpino
S’addita ancor frà l’opere più rare

Nudo Isac, e raccolto il capo chino
Offre al ferro, ch’inalza il Genitore
Pronto a eseguir l’alto voler divino

Ma un Angel, che diffonde aureo splendore
Trattiengli il braccio, e di vietar s’appaga
Ch’incrudelizca il suo paterno amore

n.o 6
Fig.e al par del vivo, in tela di p.i 9 al 6 lar.

V’è di pietà donna senil si vaga,
Ch’al sen di Sebastian più d’uno strale
Cerca di tor che l’innocente impiaga

Transcriptions

Facsimile
Transcription

Et il Salviati in figurarla appunto
Qual può bramarsi in lei mostrò, che dove
Giunger mai puote il suo pennello è giunto.

Par ch’il giuditio altrui dubbio non trove
Ch’uscisser già dalla famosa scola
Di Guido Ren due tele, e non d’altrove

n.o 3
Fig.a al par del vivo in tela di p.i 8½ al. e 6½ lar.

In una d’esse appar pensosa, e sola
Di Giovanni l’imago al Ciel rivolta,
E un picciol Cherubin, che a lui sen vola.

n.o 4
Fig.a al par del vivo in tela di p. 8 al. 6 lar.

Girolamo nell’altra attento ascolta
D’un messagier celeste i detti, e pare
La mente haver d’alto stupore involta.

n.o 5
Fig.e al par del vivo, in tela di p.i 10 al. 7½ lar.

Abram in atto di sacrificare
Di quell chiaro Pittor, ch’eterna Arpino
S’addita ancor frà l’opere più rare

Nudo Isac, e raccolto il capo chino
Offre al ferro, ch’inalza il Genitore
Pronto a eseguir l’alto voler divino

Ma un Angel, che diffonde aureo splendore
Trattiengli il braccio, e di vietar s’appaga
Ch’incrudelizca il suo paterno amore

n.o 6
Fig.e al par del vivo, in tela di p.i 9 al 6 lar.

V’è di pietà donna senil si vaga,
Ch’al sen di Sebastian più d’uno strale
Cerca di tor che l’innocente impiaga