Manuscript

5 recto

View side-by-side
Folio 5 recto

Transcriptions

Facsimile
Transcription

Veggonsi ancor del nobile intelletto
Con arboscelli, e piccole figure
Quattro Paesi, e ciaschedun perfetto.

Passate l’onde d’Acheronte oscure
Leonardo dalle notti alme nocenti
Effigiò nell’infernali arsure.

E vaghi a maraviglia, et eccellenti
Del Gobbo de Caracci in due paesi
Piante minute son, persone, e armenti.

Del Scarsellin del Dossi già discesi,
Dove non lungi al Pò sorge Ferrara
Veggonsi parti gloriosi appesi

Prosperpina del primo in doglia amara
Rapita da Pluton, che’ in braccio hà stretta,
E alla fuga s’accinge, e si prepara,

E la Vergine ancor che assisa alletta
Il celeste Figliol mentre che grato
Del picciol Precursor gl’ossequi accetta,

He con minor valor delineato
Un ritratto dell’altro all’uso antico
D’habito schietto, e di berretta ornato.

Sembra un Sol di bellezza in suolo aprico
Donna ignuda che fugge, e tosto è giunta
Da chi cinto di ferro appar nemico

Transcriptions

Facsimile
Transcription

Veggonsi ancor del nobile intelletto
Con arboscelli, e piccole figure
Quattro Paesi, e ciaschedun perfetto.

Passate l’onde d’Acheronte oscure
Leonardo dalle notti alme nocenti
Effigiò nell’infernali arsure.

E vaghi a maraviglia, et eccellenti
Del Gobbo de Caracci in due paesi
Piante minute son, persone, e armenti.

Del Scarsellin del Dossi già discesi,
Dove non lungi al Pò sorge Ferrara
Veggonsi parti gloriosi appesi

Prosperpina del primo in doglia amara
Rapita da Pluton, che’ in braccio hà stretta,
E alla fuga s’accinge, e si prepara,

E la Vergine ancor che assisa alletta
Il celeste Figliol mentre che grato
Del picciol Precursor gl’ossequi accetta,

He con minor valor delineato
Un ritratto dell’altro all’uso antico
D’habito schietto, e di berretta ornato.

Sembra un Sol di bellezza in suolo aprico
Donna ignuda che fugge, e tosto è giunta
Da chi cinto di ferro appar nemico